Cristina Yang

Io non ho finito.
Niente di tutto questo sembra… Chiuso. Io ed Owen… Abbiamo rotto…
Una storia che non si è mai realizzata.
E non abbiamo mai rotto del tutto.
E… Io e te… Non abbiamo finito.
George è morto…Ed Izzie se n’è andata…E dovevamo essere tu… E io… Ed Alex…
E adesso… Niente è completo.
Io non sono completa.
 

 

Cristina Yang è una ricercatrice, direttrice del reparto cardiotoracico al Klausman Institute for Medical Research ed ex chirurgo cardiotoracico al Grey Sloan Memorial Hospital. Cresciuta a Beverly Hills in California, si è laureata allo Smith College. Ha conseguito il suo dottorato di ricerca in biochimica a Berkeley, Università della California, e il suo Master a Stanford, dove si è laureata come prima della classe. Ha fatto il suo tirocinio al Seattle Grace Hospital (divenuto in seguito Seattle Grace Mercy West Hospital). È la migliore amica di Meredith Grey. Fidanzata con Preston Burke, è stata lasciata sull’altare. In seguito ha incontrato Owen Hunt, e l’ha sposato. Dopo aver divorziato hanno portato avanti una relazione che è durata fino a quando Cristina non si è resa conto che Owen aveva bisogno di diventare padre. Ha ricevuto una nomina per il premio Harper Avery che però non ha vinto perché la società H.A. possiede parte del GSMH.

 

Storia

Sin dal primo giorno Cristina si fa notare per la sua bravura. Questo non la aiuta nel creare legami con gli altri tirocinanti con i quali ha un pessimo rapporto. All’inizio l’unica con cui riesce a legare è Meredith Grey, tirocinante come lei con cui si ritrova a bere tequila nel bar di Joe.

Durante il primo anno comincia una relazione clandestina con il cardiochirurgo Preston Burke, resta incinta e programma un aborto; tuttavia durante un’operazione ha un aborto spontaneo. La perdita del bambino la farà soffrire molto anche se farà di tutto per nasconderlo. La relazione con Burke va avanti per diverso tempo. Quando comincia ad avere problemi alla mano, Burke decide di far fare i suoi interventi a Cristina fingendo di volerle insegnare e Cristina gli regge il gioco. Burke le chiede di sposarlo, lei accetta ma viene poi lasciata sull’altare.

Quando Burke parte, al suo posto arrivano prima Erica Hann e poi Teddy Huntman (ex medico di guerra). In particolar modo con la seconda, Cristina si scontra per i metodi di insegnamento poiché la crede poco preparata. In seguito però Teddy riesce a conquistarla. Tra le due si crea un momento di grosso attrito con l’arrivo in ospedale di Owen Hunt, anche lui chirurgo (d’urgenza) in Afghanistan. Ma alla fine la passione per la chirurgia prevale e Teddy ricomincia a fare da mentore a Cristina

Owen è la seconda storia veramente importante di Cristina. Tornato dalla guerra, Owen soffre di disturbi post traumatici da stress che gli causano incubi e sonnambulismo. Cristina gli sta vicina spronandolo ad andare da una terapeuta. A un certo punto Cristina resta incinta ma è fermamente decisa ad abortire, cosa cui Owen è totalmente contrario. È questa la vera causa della spaccatura del loro rapporto: Owen vuole una famiglia e dei bambini, Cristina vuole la sua carriera. Cristina abortisce, Owen le chiede di sposarlo ma non smetterà mai di rinfacciarle l’aborto. Questo porta al loro divorzio e poi a una relazione fatta di tira e molla che finisce quando Cristina, consapevole che lei e Owen non potranno mai superare l’ostacolo della famiglia, decide di partire per Zurigo lasciandolo definitivamente.

Nel corso delle stagioni Cristina ne passa di cotte e di crude ma gli episodi più significativi sono la sparatoria in ospedale e l’incidente aereo.

La sparatoria

Un giorno in ospedale arriva un ex paziente la cui moglie era morta durante un operazione. Meredith e Cristina, avendo scoperto che l’uomo sta cercando Derek (che era stato il dottore della moglie), cercano di raggiungerlo per avvertirlo ma non arrivano in tempo e vedono l’uomo sparargli un colpo al torace. Cristina viene supplicata da Meredith di salvare Derek e lo porta cosi in sala operatoria. Vengono qui raggiunte dall’uomo armato che le punta la pistola alla testa intimandole di lasciar morire Derek. Con uno stratagemma Cristina riesce a salvare la vita all’amico ma questo la porta a un completo rifiuto per la chirurgia e all’abbandono del programma.

È proprio Derek che dopo un po’ di tempo la aiuta a tornare sui suoi passi e poi in sala operatoria.

 

L’incidente aereo

Mentre Cristina è su un aereo con Meredith, Derek, Lexie, Mark e Arizona per andare ad operare in un altro ospedale, il loro aereo precipita in mezzo a una foresta. I sei restano dispersi per quattro e in questo tempo Cristina, l’unica rimasta cosciente, si vede costretta a prendersi cura di tutti: toglie gli insetti dalla gamba maciullata di Arizona, cerca di tenere sveglio Mark, beve la propria pipì pur di idratarsi e cerca invano di tenere lontani gli animali dal corpo di Lexie. Quando vengono salvati Cristina è l’unica sveglia ma si chiude nel silenzio e comincia ad avere atteggiamenti aggressivi che la portano ad essere quasi portata nel reparto psichiatrico. Questa volta è Owen che standole vicino la riporta alla normalità e poi in sala operatoria.

Cristina decide però di partire e si trasferisce in Minnesota dove resta per parecchio tempo prima di capire che il suo posto è Seattle.

L’incidente aereo è particolarmente importante perché è la causa di tutto quello che accade in seguito a cristina.

 

Il fallimento e l’acquisto dell’ospedale

In seguito all’incidente i sei medici decidono di sporgere una denuncia. Le indagini riveleranno che la colpa era di Owen e che quindi è l’ospedale che li deve risarcire. La somma è tale che Owen si vede costretto a dichiarare il fallimento. Sconvolti, Meredith e tutti gli altri decidono di cercare qualcuno che li aiuti a comprare l’ospedale, trovando nella fondazione Harper Avery il loro alleato.

 

La rottura con Owen

Tra Owen e Cristina le cose vanno bene per alcuni mesi finchè arriva in ospedale un bambino i cui genitori muoiono da li a poco. Owen si affeziona moltissimo al bimbo, arrivando a parlare con Meredith di adozione. È a questo punto che Cristina capisce che Owen non può e non potrà mai rinunciare per lei al desiderio di avere una famiglia e decide, per il benessere di entrambi, di lasciarlo. Siccome però tra i due c’è molta attrazione si vede costretta a proporgli di uscire con altre persone. Lui, dapprima riluttante, incontra Emma; mentre Cristina, capendo che non vuole vedere nessun altro, lascia a lui la possibilità di rifarsi una vita.

 

La lite con Meredith e la partenza

Cristina e Meredith si trovano un giorno a parlare delle proprie vite e questo le porta a scontrarsi finendo per non rivolgersi più la parola per diverso tempo.

Nel frattempo Cristina viene nominata per il premio Harper Avery che non vince per il rapporto tra l’ospedale e la fondazione.

Decide per questo di cercare un altro posto di lavoro e si reca così in Svizzera dove Preston Burke le offre il posto di primario. Cristina accetta e dopo un ultimo ballo con Meredith parte.