Stagione 1

i riassunti sono ad opera di La Robi e proprietà di greysanatomy-italia.com

 

1×01 – Quando il gioco si fa duro

Suona la sveglia e ci troviamo in una camera da letto, c’è un ragazzo che dorme sul pavimento. Lei si alza e gli dice che è il suo primo giorno di lavoro e che è in ritardassimo quindi lui se ne dovrebbe andare. Segue un dialogo imbarazzato dal quale si capisce che i due sono finiti a letto dopo essersi conosciuti in un bar. I due si presentano l’un l’altro. Lei si chiama Meredith, si è appena trasferita da Boston, lui si chiama Derek. Alla fine di questo veloce dialogo lei praticamente lo caccia di casa, va a farsi la doccia ed esce di casa.

In una sala operatoria entrano gli specializzandi e un medico (poi scopriremo essere il Dottor Webber) fa loro un lungo discorso. Subito dopo, nello spogliatoio Meredith comincia a conoscere gli altri specializzandi, soprattutto Christina anche lei assegnata alla dottoressa Bailey, detta anche la nazista. Si presenta loro anche George, che sembra un tantino imbarazzato. I tre, più una quarta specializzanda che si presenta come Izzie Stevens vengono chiamati e portati dalla dottoressa Bailey che in maniera brusca enuncia loro le sue cinque regole.

Arriva un elicottero con una ragazza che si chiama Katie Price che presenta una crisi epilettica. La ragazza viene visitata dal Dottor Burke che richiede tutte le analisi del caso. La Dottoressa Bailey suddivide i compiti tra gli specializzandi, a Izzie toccano le esplorazioni rettali. A Meredith viene assegnato il compito di portare Katie a fare la Tac ma si perde nei corridoi dell’ospedale. Anche George è alle prese con le prime visite ma non riesce a prendere la vena di un paziente.

Durante una pausa in caffetteria Christina rivela agli altri che Meredith è figlia di Ellis Grey, notissima chirurga che ha vinto numero si riconoscimenti in passato. Li interrompe il dottor Burke che comunica a Geoge che è stato scelto per assistere ad una appendicectomia.

Arrivano i genitori di Katie, ma Meredith non è in grado di dare loro le informazioni che stanno richiedendo così va a cercare la Dottoressa Bailey che la informa che la paziente adesso è stata passata ad un altro medico, il dottor Sheperd, che si scopre essere il ragazzo con cui Meredith ha passato la notte.

I due si parlano, e Meredith gli spiega l’assurdità della situazione, lui è uno strutturato mentre lei è una specializzanda e dovranno fingere che non sia mai successo niente.

L’intervento di George ha inizio, gli altri specializzandi assistono dalla galleria scommettendo quanto tempo ci metterà a sbagliare; ma vengono smentiti perché George opera con successo. Commette però un errore quando sta richiudendo l’addome perché perfora accidentalmente l’intestino del paziente andando nel panico e senza riuscire a recuperare la situazione. Interviene il dottor Burke che lo manda via dalla sala operatoria, mentre dalla galleria lo definiscono 007. George lo viene a sapere e si auto commisera nel corridoio parlando con Meredith. A lei arriva una chiamata urgente da parte di Katie Price. Corre dalla paziente per scoprire che la ragazza non ha niente ma si stava annoiando. Meredith, le spiega che è un ospedale e non è li per intrattenerla e se ne va.

Izzie è costretta a svegliare la dottoressa Bailey che sta dormendo su una barella per aiutarla a prendere una vena centrale da un paziente. La dottoressa Bailey le ricorda che una delle regole è che è vietato svegliarla, a meno che il paziente non sia moribondo

In pronto soccorso Meredith incontra un altro medico, che si chiama Alex, davvero poco simpatico e arrogante oltre che maleducato con le infermiere.

Un nuovo allarme da parte di Katie Price, ma Meredith visto l’episodio precedente se la prende con calma per poi scoprire che invece stavolta l’allarme è vero perché la ragazza è in preda ad una crisi epilettica. Nessuna delle azioni che Meredith ordina sembra avere qualche tipo di effetto, e alla fine sono costretti ad usare il defibrillatore. Dopo la quarta scarica il cuore riprende a battere, nel frattempo è arrivato il Dottor Sheperd che congeda Meredith. Anche la dottoressa Bailey se la prende con Meredith perché se l’è presa con calma per andare a visitare la paziente. Meredith non risponde a nessuno ed esce dall’ospedale seguita da Christina che la vede vomitare. Meredith le dice di non dire niente a nessuno e rientra in ospedale. I genitori di Kati, nel frattempo parlando con Derek ma il medico non ha alcuna risposta circa le condizioni di Katie.

Il dottor Burke visita un paziente che dovrà subire un intervento e dopo che è uscito dalla stanza George rassicura il paziente e la famiglia che l’intervento andrà bene, promettendo loro ce non succederà nulla di male.

Derek chiama tutti gli specializzandi chiedendo di analizzare il caso di Katie proponendo spunti o possibili diagnosi, chi lo aiuterò potrà partecipare all’intervento.

Alex viene chiamato da un’infermiera per una paziente con problemi respiratori ma liquida la cosa dicendo sgarbatamente all’infermiera che bisogna lasciare che gli antibiotici facciano effetto.

Meredith si allea con Christina per cercare una diagnosi su Katie Price ma le dice che anche se loro avranno ragione lei non parteciperà allintervento. Christina la interroga e scopre che i due hanno fatto sesso la notte precedente. Mentre parlando del concorso di bellezza a cui Katie partecipa Meredith ha un’illuminazione e insieme a Christina corre da Derek per dirgli che la ragazza potrebbe avere un aneurisma causato da una precedente caduta. Derek all’inizio non ne vuole sapere, ma poi si convince che potrebbero avere ragione e sottopone la ragazza all’esame necessario scoprendo che l’ipotesi di Meredith è corretta. Meredith viene scelta per partecipare all’intervento e Christina si arrabbia.

Comincia l’intervento di Burke sul paziente, mentre George aspetta fuori dalla sala operatoria ma qualcosa va storto e il paziente muore. George rivela a Burke che aveva promesso alla famiglia che sarebbe andato tutto bene, ovviamente Burke si arrabbia e dice a George che dovrà parlare lui con la moglie. Il ragazzo va dalla famiglia ma dopo avere dato la notizie viene allontanato.

Meredith cerca di spiegarsi con Christina ma la ragazza è troppo arrabbiata e la tratta malissimo.

Derek sta preparando Katie per l’intervento e dice a Meredith che non l’ha scelta per l’intervento per quello che è successo fra loro.

La paziente di Alex peggiora e il dottor Webber lo interroga. Lui non è in grado di rispondere così come tutti gli altri medici presenti…a parte Meredith che offre la diagnosi corretta. Il dottor Webber si congratula per la diagnosi e le dice che avrebbe riconosciuto la figlia di Ellis Grey ovunque.

Meredith racconta la sua giornata ad una donna che la guarda con aria assente e le chiede quando arriverà sua figlia. La ragazza le risponde che è lei sua figlia.

 

1×02 – Il primo taglio è il peggiore

Mentre gli altri specializzandi arrivano in ospedale Meredith appende in bacheca un avviso per la ricerca di coinquilini e comincia a parlare con i potenziali candidati bocciandoli però tutti. Anche George e Izzie si propongono per la stanza da Meredith. Prendendo l’ascensore Meredith incontra Derek il quale le confessa di amare i ferryboat. Lei fa la sostenuta ripetendo più volte che non vuole vederlo ne tanto meno uscire con lui, ma la passione prende il sopravvento e i due si baciano con passione.

Meredith arriva a visita re la sua prima paziente, e l’infermiera la informa che si tratta di un caso di stupro. Mentre guarda la ragazza e i suoi effetti personali si accorge che la ragazza indossava le stesse scarpe che lei ha scelto per la giornata. La ragazza deve essere operata per curare le numerose lesioni (anche da difesa); nel mentre i medici si accorgono che ha staccato a morsi il pene del suo aggressore.

Derek parla con Burke e gli rivela che è andato a Seattle su richiesta del dottor Webber.

Alex Karev viene assegnato alla Dottoressa Bailey la quale lo affianca a Christina, il loro lavoro è quello di consegnare le analisi ai pazienti. Christina mal sopporta gli abbracci di ringraziamento dei pazienti

La paziente di Izzie è una donna cinese che non parla inglese, quindi Izzie non riesce a capire cosa la donna le stia dicendo.

Meredith si reca nell’ufficio del dottor Webber per consegnare il pene dell’aggressore ma le viene segnalato che lo dovrà custodire lei come prova fino all’arrivo della polizia, poi si confessa con George raccontandogli di essere rimasta molto colpita dalla storia della ragazza e lui le propone di “rifarlo” intendendo di andare a vedere i neonati nella nursery. Mentre li osserva si accorge che un bimbo ha qualcosa e – pur non dovendo – entra per visitarlo, ma una volta arrivata l’infermiera le dice che il bambino non ha niente e che lei se ne deve andare.

Burke affronta Derek e gli dice che il posto da primario deve essere suo, ma successivamente parlando con Webber è costretto a farsi un esame di coscienza sui motivi per cui Derek è li.

Izzie continua a non capire le richieste della donna cinese, la quale ad un certo punto se ne va.

Mentre Meredit confessa a Christina di avere baciato Derek in ascensore arriva un ragazzo ferito, ha una profonda emorragia, e si tratta sicuramente dell’aggressore. Viene portato in sala operatoria ma i medici, sarcasticamente, ritengono che le ferite siano troppo mal lacerate per poter ricucire il pene

Meredith torna a vedere il bimbo in pediatria e – incontrando i genitori – spiega loro le sue preoccupazioni. I medici di reparto stanno per cacciarla ma arriva Burke che passava di la per caso e prende in cura il bambino, confermando la diagnosi di Meredith senza però risparmiarle una reprimenda per averlo messo in una situazione spiacevole.

La donna cinese torna in pronto soccorso e Izzie si decide a seguirla per scoprire una ragazza che si nasconde nel parcheggio e che ha bisogno di medicazioni. La ragazza parla poco l’inglese ma riesce a spiegare a Izzie che non ha il permesso di soggiorno e che per questo non è andata in ospedale. Izzie la medica e le dice di tornare dopo una settimana per la medicazione, sempre nel parcheggio.

Meredith torna in pediatria e si confronta serenamente con l’infermiera che l’aveva mandata via, era davvero sicura che il bambino non avesse nulla; Meredith le spiega che è normale che entrambe possano sbagliare, perché sono specializzande. Poi incontra Derek e gli spiega i motivi per cui sente la ragazza così affine a se ma lui non riesce a capirla perché non sa che la madre è malata. La ragazza peggiora improvvisamente e Derek è costretto ad operarla…l’intervento riesce ma lui non sa se riuscirà a svegliarsi. Meredith viene invitata a lavarsi per assistere all’intervento del bambino.

Derek va a fare visita allo stupratore e lo informa che il suo intervento è riuscito e che si riprenderà, ma che verrà arrestato per quello che ha fatto; poi va a trovare Allison la quale si sveglia dal come.

Meredith ha deciso che i suoi coinquilini saranno Izzie e George e – poco dopo – incontrando di nuovo Derek davanti all’ascensore decide di prendere le scale e tornare a casa con i suoi amici.

 

1×03 – Vincitori e Vinti

Meredith viene svegliata all’alba da parte di Izzie che si lamenta della grandezza della sua stanza. Lei e George suggeriscono delle idee per meglio sfruttare lo spazio disponibile dicendo che hanno anche trovato alcuni scatoloni di video di interventi fatti dalla madre di Meredith.

Derek incontra la dottoressa Bailey ad un incrocio e la vede assorta, sa di essersi scordata di qualcosa, ma non riesce a farsi venire in mente cosa. Improvvisamente arriva un gruppo di ciclisti, quello che non si ricorda è della gara ciclistica illegale che avrà luogo quel giorno.

Al pronto soccorso cominciano ad arrivare i primi pazienti e gli specializzandi se li litigano, visto che tutti vogliono il caso migliore. A Izzie e Christina viene assegnato un uomo, che risulta essere però clinicamente morto, dovranno quindi tenerlo monitorato per poter dichiarare il decesso sei ore più tardi.

George viene chiamato dal Dottor Webber che è impegnato in sala operatoria e lo delega ad essere i suoi occhi e le sue orecchie, oltre ad affidargli un paziente in attesa di un trapianto di fegato amico suo.

Izzie è molto colpita dall’uomo che ha in cura e vorrebbe rintracciare la famiglia, per Cristina, invece è poco pù di un donatore di organi pertanto richiede alla dottoressa Bailey di poter assistere all’espianto. La dottoressa Bailey ricorda ad entrambe che quell’uomo non è un contenitore di organi, ma una persona che aveva una famiglia e che questa famiglia deve essere rintracciata.

Meredith visita un ragazzo al quale consiglia di fare una tac, ma il ragazzo vuole riprendere la corsa ciclistica e dopo avere firmato per le dimissioni sorprende Meredith baciandola, mentre Derek vede tutto dal vetro. Una volta uscito il ragazzo Derek le chiede nuovamente un appuntamento ma lei continua a negarsi.

George, parlando con Alex gli dice che il paziente affidato a lui lo ha guardato con aria allusiva, e Alex gli dice che non c’è niente di male ad essere gay, e che – anzi – lui pensava proprio che George lo fosse.

Izzie si trova nuovamente nella stanza dell’uomo ferito quando lui ha uno scompenso; convince Meredith a salvarlo, mentre Christina parla con Burke per farlo operare affinché non muoia prima di avere donato gli organi, qualora la famiglia – che sta arrivando – fosse d’accordo. Quando arriva la moglie le viene prospettata la donazione degli organi, ma la donna è emotivamente fragile, vista la situazione e Christina non è in grado di gestire queste emozioni, uscendo dalla stanza. La Bailey le ricorda che quell’uomo, seppur destinato a morire, ha diritto ad una dignità e che come essere umano lo deve considerare.

Alex tenta un approccio con Meredith negli spogliatoi ma lei lo aggredisce mettendo bene in chiaro di non essere interessata, Derek assiste alla scena.

Il paziente di George fa un ulteriore tentativo con lui e lo invita a cena ma lui rifiuta, l’uomo si fa quindi confessare il nome della persona che gli interessa, è Meredith.

In pronto soccorso torna il ragazzo che aveva rifiutato la tac, ma prima ancora di essere visitato sviene. E’ in condizioni gravissime e viene portato direttamente in sala operatoria.

Nell’altra sala operatoria è tutto pronto per l’espianto degli organi, Izzie assiste anche se fa molta fatica a reprimere le Sue emozioni. Al termine dell’intervento decide di restare e di ricucire l’uomo con cura aiutata da Christina.

Meredith e la dottoressa Bailey vanno a parlare con gli amici del biker e Miranda non riesce a non riprenderli, sono degli sconsiderati e lui ha rischiato la vita. Alla fine sarà Meredith a dire che il ragazzo è fuori pericolo e che si riprenderà.

A fine giornata Derek prova di nuovo a parlare con Meredith, ma lei gli conferma di nuovo che non ha intenzione di uscire con lui e torna a casa dove si siede insieme ai suoi amici per guardare i video degli interventi di sua madre.

 

1×04 – Le regole dell’intimità

Inizia una nuova giornata, George sta facendo la doccia quando izzie entra in bagno in mutande. Questa cosa gli da fastidio, quindi durante il viaggio verso l’ospedale si lamenta con le ragazze che – secondo lui – non rispettano la sua mascolinità. Prima di iniziare a lavorare la Dottoressa Bailey si raccomanda con tutti gli specializzandi affinché svolgano bene il loro lavoro. Derek incontra Meredith nel corridoio e le chiede cosa preferisca mangiare a colazione. Christina incontra la sua paziente, è una ex infermiera con un tumore e dopo un brevissimo colloquio tra le due la donna “inquadra” Christina.

Anche Izzie va a visitare il suo primo paziente ma l’uomo la respinge, l’ha infatti riconosciuta da un servizio fotografico di una rivista che ha li in camera.

Mentre George continua a lamentarsi con Meredith circa le regole di base della convivenza da mettere in casa incontrano la Dottoressa Bailey che li manda da Derek che ha un paziente caduto nella tromba delle scale con una sparachiodi in mano, ha 7 chiodi conficcati nel cranio. L’uomo è chiaramente dolorante ma pienamente cosciente. Arriva la moglie  e Derek chiede a Meredith di fare l’anamesi dell’uomo.

Burke ordina tutte le analisi necessarie per l’infermiera Fellon e prospetta a Christina la possibilità di un intervento a cui non ha mai assistito. Portando l’infermiera a fare una lastra si accorge di quanto gli altri medici ed infermieri la amino e la rispettino. Anche Meredith va a trovare la donna nella sua stanza e le porta i saluti di sua madre, l’infermiera però stenta a crederci, avendo lavorato con lei quasi vent’anni. Meredith confessa a Liz che sua madre è malata, ha l’Alhzaimer e che è ricoverata in una casa di cura, ma che non vuole che la notizia venga diffusa

Izzie, spronata dalla Bailey, torna dal suo paziente che nuovamente la manda via. La Bailey capisce che c’è qualcosa che non va e si fa spiegare da Izzie perché l’uomo la respinge. Alex trova la rivista del paziente e comincia a fotocopiare le pagine del servizio di Izzie.

Derek si appresta ad operare l’uomo con i chiodi in testa, il cui intervento riesce ma non sanno se riprenderà a vederci, perché un chiodo era piantato vicino al nervo ottico. Quando l’uomo si risveglia capiscono che invece l’uomo ha mantenuto inalterate tutte le sue funzioni cerebrali

Izzie scopre che il suo segreto è stato svelato, Alex ha attaccato le sue foto in intimo praticamente ovunque, nello spogliatoio però ha la sua rivincita, prima lo aggredisce poi, spogliandosi davanti a tutti, lo umilia ricordandogli che lui ha un debito scolastico da pagare, mentre il suo è già saldato, proprio grazie a quel servizio.

La giovane dottoressa torna nuovamente a parlare con il suo paziente che, pur vergognandosi, ammette di avere avuto delle fantasie su di lei, e permettere che la donna delle sue fantasie sia presente mentre lo privano della sua virilità è umiliante e non lo può permettere. Alla fine, quando il paziente è già addormentato in sala operatoria entra e si impunta con il chirurgo affinché non recida i nervi e permetta all’uomo di avere ancora una vita sessuale.

Le condizioni dell’infermiera Fellon peggiorano e Christina si rende conto che non c’è nessun intervento in programma; è talmente grave che orami possano solo aspettare che muoia. Quando la donna va in arresto fa di tutto per rianimarla pur avendo la donna firmato l’ordine per non farlo. Burke è addirittura costretto a spostarla di peso, per permettere all’infermiera di morire. Christina dichiara il decesso della donna.

Derek fa una tac di controllo al paziente dei chiodi e si accorge di un tumore, che sicuramente ha causato la svenimento precedente alla caduta, il tumore è in un punto difficilmente raggiungibile e Derek sa già che non potrà toglierlo tutto. Si tratta di un intervento estremamente rischioso. Meredith, che sa bene come ci si trova ad avere a che fare con una persona che non ha più memoria cerca di convincere la moglie di Jorge a non fare l’intervento ma la donna è decisa, ama il marito e gli dedicherà ogni giorno che gli verrà permesso di stare con lui.

A fine puntata Meredith raggiunge Derek in un bar e i due fanno colazione insieme.

 

1×05 – Crescere, che fatica

Meredith si trova in clinica da sua madre, sta parlando con la responsabile che le dice che, visto l’aggravarsi della patologia di Ellis è bene che lei prenda in mano la tutela legale. La ragazza però sbotta, è in piedi da 48 ore, in quel momento non si può preoccupare anche di questo.

Poco dopo, la vediamo assistere il Dottor Burke in sala operatoria, sta tenendo in mano il cuore della paziente, ma è talmente stanca che si addormenta per un secondo, salvo poi accorgersi a fine intervento di avere un guanto rotto, probabilmente dalla sua unghia. Comincia a chiedersi se – per caso può aver danneggiato il cuore della paziente e sceglie di parlarne con George, il quale la rassicura, non è successo niente.

Izzie sta organizzando una festa a casa di Meredith per poter presentare il suo fidanzato che è in città, nelle intenzioni è una festa per pochi intimi ma pian piano si allarga sempre di più…ci sarà quasi tutto l’ospedale.

Alex e Derek visitano un paziente che lamenta forti dolori e che dimostra di conoscere molto bene i farmaci che potrebbero farlo stare meglio, probabilmente è un drogato in cerca di una dose ma Derek è fermo nella sua decisione, anche così fosse il paziente ha diritto di essere curato e costringe Alex a prescrivere i farmaci necessari.

Durante la visita post operatoria alla paziente di Burke Meredith è preoccupata delle sue condizioni, il marito percepisce qualcosa ma lei non dice nulla.

Christina è al bancone delle infermiere, Burke si avvicina a lei e le porta un caffè, senza dire nulla glielo appoggia e se ne va.

Durante un intervento a cui partecipa anche George la dottoressa Bailey e il dottor Webber trovano nel torace della paziente una pezza lasciata dal precedente intervento di 5 anni prima, questo giustifica sicuramente i dolori che la donna diceva di sentire e a cui nessuno ha mai creduto. Christina viene mandata a cercare la cartella di quell’intervento e scopre che l’intervento era stato eseguito da Burke. La Bailey le dice di non dire questa cosa a nessuno, è un segreto e deve restare tale.

La signora Petterson peggiora improvvisamente e Meredith non ce la fa più a tenere il segreto; confessa (anche davanti al marito della donna) quello che è accaduto in sala operatoria. La donna viene operata di nuovo immediatamente, ma il suo peggioramento non è dovuto a qualcosa che ha fatto Meredith.

La specializzanda ed il dottor Burke vengono convocati per il mattino seguente, e Meredith dovrà studiare l’intera cartella della paziente. Prova anche a parlare con il marito della donna che però non vuole parlare con lei, sua moglie stava benissimo, era dimagrita tantissimo nell’ultimo anno e qualsiasi cosa accaduto dipende dall’ospedale e dai suoi medici.

Derek visita nuovamente il paziente a cui dice, molto chiaramente, che lo hanno curato ma che sanno che è un drogato e che se ne deve andare. E’ Izzie che si occupa delle dimissioni e questo la farà tardare alla festa (della quale ormai sanno tutto anche i pazienti). Durante le dimissioni l’uomo ha una fortissima crisi di astinenza e cade sbattendo forte la testa, deve essere operato subito. Izzie e Alex partecipano all’intervento; quando l’uomo si sveglia Alex gli porta numerosi depliant di cliniche riabilitative

La dottoressa Bailey dice a Burke che la responsabilità della salvietta nel corpo della paziente è sua, visto che era lui il chirurgo.

Meredith non riesce a firmare le carte necessarie all’istituto per sua madre, la donna è completamente persa nel suo mondo è non è in grado di firmare nulla. La ragazza torna a casa e la trova piena di gente, la festa di Izzie ha avuto successo, anche Christina è li che balla. Dopo un attimo di furia, Meredith decide di fregarsene, si fa dare una bottiglia di Tequila e comincia a ballare. Derek la troverà sul patio, a ballare ubriaca da sola. Meredith gli dice di portarla a fare un giro, i due finiscono a fare sesso in macchina fino a quando la Bailey non li interrompe, visto che la loro macchina ostruisce il passaggio della sua.

Alla festa arriva anche il ragazzo di Izzie che non trovandola la va a cercare in ospedale; i due però ormai appartengono a mondi diversi e finiscono per litigare.

La mattina dopo la casa di Meredith è un disastro e lei è in preda ai postumi di una sbronza epocale; nonostante questo deve andare in ospedale per la convocazione. Mentre parlano i medici si rendono conto che le pessime condizioni delle vene della paziente possono dipendere dalla perdita di peso a cui ha fatto riferimento il marito, in ogni caso Burke rivela l’episodio di cinque anni prima e anche se non ne può ovviamente andare fiero capisce che tutti possono sbagliare. Nessuno dei due subisce conseguenze e Meredith può finalmente andare in istituto a firmare i documenti.

Christina – invece – raggiunge Burke nello stanzino e si chiude a chiave la porta alle spalle. Senza dire una parola i due si lasciano andare e finiscono a letto insieme.

 

1×06 – se non ci fosse un domani

Meredith è a letto, evidentemente pensierosa, e in cucina George e Izzie si domandano se riuscirà ad arrivare in tempo al lavoro…Meredith alla fine ce la fa e subito fuori dall’ospedale discute con Derek sul fatto che la Bailey li ha visti insieme.

Christina e Burke, invece escono dallo stanzino, dove evidentemente hanno fatto sesso; Christina incontra Meredithe e parla con lei della sua storia con Derek, quando poi Meredith incontra la Bailey questa ultima la ignora.

Tutti gli specializzandi incontrano la prima paziente, è una donna, Annie, che presenta un enorme tumore. Alex è chiaramente molto simpatico alla paziente. Il primo paziente di Derek, invece, è un uomo con il morbo di Parkinson; a seguito di una risposta corretta da parte di Meredith lui la sceglie per assisterlo durante l’intervento. L a dottoressa Bailey intima a Derek di non favorire Meredith perché ha una storia con lei.

Alex accompagna Annie a fare una tac ma durante l’esame si dimentica di spegnere l’interfono; la donna sente chiaramente cosa pensa Alex di lei; nel frattempo Christina sta facendo l’anamnesi con la madre della paziente.

Dopo avere visitato l’uomo con il Parkinson la figlia parla con Meredith per chiederle di convincere il padre a sottoporsi all0uintervento al cervello che gli permetta di ridurre il tremore.

Bailey, Burke e Derek parlano del caso di Annie, uscendo dalla stanza Derek ha uno scambio di opinioni con Meredith, a cui assiste anche la Bailey, al termine del quale la ragazza viene allontanata dal caso.Burke visita Annie e la donna decide di sottoporsi all’intervento, ad una sola condizione: Alex non dovrà partecipare. Poco dopo George la prepara per l’intervento ed i due si confidano.

Poco dopo, mentre pranza con gli specializzandi Meredith si lamenta per essere stata “fatta fuori “ a beneficio della Bailey, Derek la fa chiamare ed assistere alla conversazione con il paziente che rifiuta categoricamente l’intervento al cervello.

L’uomo alla fine si convince e Meredith avvisa Derek, cercando poi di spiegare alla Bailey che quando lo ha conosciuto non sapeva che sarebbe stato il suo capo; la Bailey la ascolta ma non è interessata, il loro rapporto può avere conseguenze lavorative e questo la disturba

Izzie si ritrova da sola a gestire l’intero reparto perché il cercapersone di Alex è scarico e lui non se ne è accorto, dovendo – fra l’altro – gestire un’emergenza per un paziente ed essendo costretta a fare una procedura mai vista prima per salvare l’uomo.

Meredith assiste all’intervento al cervello e parla con l’uomo, che è vigile; l’intervento riesce perfettamente e Meredith aiuterà l’uomo a fare i suoi primi passi post intervento.

L’intervento di Anni e sembra andare bene, ma la donna ha delle complicazione e nonostante i medici facciano tutto il possibile la donna muore in sala operatoria, George e la Bailey vanno a dare la notizia alla madre.

A fine puntata Meredith dice a Derek  che lui non la deve ne difendere ne proteggere dalla Bailey, che sa pensarci da sola. I due, poi, si allontanano in macchina insieme