Sandra Oh in Killing Eve

Sandra Oh torna sul piccolo schermo, questa volta sul canale BBC.

Sandra si è unita al cast della spy thriller serie Killing Eve del canale BBC America.

 

 

Dalla creatrice di “Fleabag” Phoebe Waller-Bridge arriva il thriller “Killing Eve” che ruota attorno a un’assassina psicopatica e alla donna incaricata di catturarla. Il drama debutterà nel 2018, ma la data precisa ancora non è stata stabilita. Sandra Oh reciterà nei panni di Eve, una donna inappagata dal proprio lavoro noioso, inchiodata a una scrivania, che sogna di diventare una spia. L’assassina si chiama Villanelle, è sofisticata e talentuosa. Non è ancora noto il nome dell’attrice che reciterà nei panni di questa killer. La presidente della BBC America, Sarah Barnett, si dice colpita dalla capacità di Sandra di passare dall’essere divertente all’essere casinista fino a diventare struggente. “C’è qualcosa di geniale nel suo tocco leggero. La prospettiva di Phoebe è assolutamente originale e crediamo che Sandra sia assolutamente perfetta per questo ruolo da protagonista”.

Performer of the week : Martin!

Menzione d’onore a Martin la cui recitazione nella 13×24 ha ricevuto il plauso dei critici di TvLine!

Menzione d’onore a Martin Henderson per la sua performance nel momento in cui Meredith gli ha rivelato che Megan è ancora viva. La sua nuova fidanzata si è prima accertata che Nathan ricevesse la giusta quantità di ossigeno, dato che aveva inalato parecchio fumo. Nessuno, però, ha badato ai telespettatori. Martin ha dato al personaggio un potente mix di confusione e speranza, ma soprattutto vulnerabilità. Tanto che per un attimo ci è mancato il respiro. Il nodo in gola ci si è stretto ancora di più quando ha detto a Meredith: “Se è uno scherzo, non mi fa ridere”. Poi finalmente ha elaborato la notizia ed è esploso in una gioia talmente contagiosa che anche noi abbiamo dimenticato che Meredith era proprio lì, a dargli quella gioia. Le fiamme hanno acceso il Grey Sloan, ma anche il personaggio di Nathan.